Biocostellazioni.

E’ possibile ammalarsi per amore? Cos’è la malattia? Perché mi sono ammalato? Perché proprio io? E perché proprio adesso?
Ogni sintomo ci parla di noi, del nostro modo di vivere e di amare. Spesso ci spaventa e vogliamo subito sopprimerlo, non averlo mai più. Ma il sintomo è un’opportunità per conoscere meglio il nostro corpo e il modo di relazionarci con gli altri. Dietro un sintomo spesso c’è un amore sospeso, la fedeltà verso qualcuno: un dispiacere, una separazione, un’ingiustizia, un dolore inespresso, un conflitto irrisolto.
Possiamo portarlo alla luce, osservarlo e fare un primo piccolo passo per risanare quelle ferite del cuore che il corpo tenta di riparare.

Ciò è possibile attraverso l’innovativo strumento di aiuto delle Biocostellazioni® appreso direttamente dal fondatore:Gabriele Policardo.

Hai un sintomo? Vieni ad osservarlo.
Prenotazioni entro il 12 dicembre a: info@mariagiuliaminichetti.it
Posti limitati

Programma
1. Parte teorica
Perché ci ammaliamo, cos’è la malattia
Traumi, shock, imprevisti e le risposte biologiche
I sintomi: aspetto individuale, familiare, spirituale
La malattia come relazione sospesa
2. Parte pratica
Biocostellazioni

P.S. Si fa presente che non si entrerà in merito né alle diagnosi mediche, né alle cure.
Incontro non adatto a chi è sotto cura psichiatrica.

Quarto incontro

Cos’è il sintomo? Ci hanno insegnato che è la manifestazione, l’incipit di una malattia che se non curata, può portare fino alla morte. Un sintomo può essere fisico, cioè manifestarsi nel corpo (emicrania, colite, gastrite, mal di schiena, dermatite, ecc.) o psicoemotivo (ansia, tristezza, insicurezza, rabbia, malinconia, senso di colpa, paura, fobia, ecc.) .

Il sintomo però è anche un segnale, un linguaggio che comunica qualcosa di profondo che non comprendiamo. Spesso dietro il sintomo ci sono conflitti irrisolti, ferite affettive, traumi non superati, amori impossibili, fedeltà verso i genitori o antenati.

Conoscere ciò che ci indica è il primo atto d’amore e di accettazione che possiamo fare per noi stessi .

Attraverso questa meditazione entreremo in contatto con il nostro sintomo e ascoltarlo. Per conoscerne il messaggio e trasformare l’energia legata in una nuova consapevolezza e reinvestirla in comportamenti e modi di pensare più appropriati al nostro benessere e alla nostra riuscita.

Prenotazione: rispondere alla mail, o sms al 338.4366288

Costo 35 euro