Quarto incontro

Cos’è il sintomo? Ci hanno insegnato che è la manifestazione, l’incipit di una malattia che se non curata, può portare fino alla morte. Un sintomo può essere fisico, cioè manifestarsi nel corpo (emicrania, colite, gastrite, mal di schiena, dermatite, ecc.) o psicoemotivo (ansia, tristezza, insicurezza, rabbia, malinconia, senso di colpa, paura, fobia, ecc.) .

Il sintomo però è anche un segnale, un linguaggio che comunica qualcosa di profondo che non comprendiamo. Spesso dietro il sintomo ci sono conflitti irrisolti, ferite affettive, traumi non superati, amori impossibili, fedeltà verso i genitori o antenati.

Conoscere ciò che ci indica è il primo atto d’amore e di accettazione che possiamo fare per noi stessi .

Attraverso questa meditazione entreremo in contatto con il nostro sintomo e ascoltarlo. Per conoscerne il messaggio e trasformare l’energia legata in una nuova consapevolezza e reinvestirla in comportamenti e modi di pensare più appropriati al nostro benessere e alla nostra riuscita.

Prenotazione: rispondere alla mail, o sms al 338.4366288

Costo 35 euro