“EX”

Ex marito, ex moglie, fidanzato/a, amante, amico/a.
Pensi sia fuori dalla tua vita, fuori dal tuo cuore, dalla tua mente perché vi siete lasciati, separati, perché c’è stato un divorzio o una distanza fisica .
Ma ogni tanto scopri di pensarci ancora o sei costretta a vederlo perchè ci sono i figli, condividi un’attività lavorativa, o ci abiti insieme, ma “separati in casa”, oppure lo controlli o lo spii sui social perché sei ancora arrabbiata, gelosa.
Se ti accorgi di provare rancore, risentimento, disprezzo, rimpianto o sensi di colpa per come è finita, significa che è vivo ancora un legame irrisolto di cui sei prigioniera e non ti permette di andare avanti, di fare nuovi incontri, di innamorarti ancora.
Il nostro passato, i nostri amori, comunque essi siano stati vissuti, sono una parte di noi, impressi nelle nostre cellule. Solo accettandoli e integrandoli con amore, possiamo esserne veramente liberi.
E’ quello che faremo in questo breve seminario.

Parte teorica:
Cause e conseguenze delle relazioni irrisolte
Ordini e disordini in amore
tra genitori e figli
nelle famiglie allargate
tra partner precedenti e nuovi compagni

Parte pratica:
Scioglimento e integrazione della relazione precedente
Costo: 40 euro
E’ obbligatoria la prenotazione.
Posti limitati
info@ mariagiuliaminichetti.it

Quando non si riesce a dimenticare un ex.

E’ finita.
Ci siamo lasciati ma io non riesco a rassegnarmi, non posso andare avanti. Non dormo più, non riesco nemmeno a lavorare. Penso continuamente a lui. Sono disperata. Non troverò più nessuno come lui.
Da quanto tempo è finita la relazione?
Ormai sono passati due anni.

Tante donne e uomini, non riescono più a vivere nuove relazioni perchè rimangono aggrappati alla precedente. Nostalgia, rabbia, risentimento, senso di ingiustizia, senso di colpa, rammarico, rimpianto sono segnali di una separazione o un divorzio non accettato. Servono per nascondere alla propria coscienza tutto il dolore dell’anima che non è stato pienamente elaborato e trasformato.

E’ ancora molto forte il legame d’amore, l’ attaccamento verso l’ex , un legame energetico non è stato sciolto e causa molte sofferenze, tristezze, depressioni e autosabotaggi delle nuove relazioni.

E il tempo che passa non è un buon guaritore perché anche quando la mente sembra averlo dimenticato, il cuore lo richiama e lo vuole, cercandolo in altre persone.

Ma si può intervenire, riconoscendo dentro di sé il legame ancora vivo e poi lasciarlo andare con amore e gratitudine. Basta poco, se si è pronti ad abbracciare il futuro.❤️