Biocostellazioni

36683039_1936114033107051_2216027774106206208_o

biocostellazioni-roma

Le Biocostellazioni sono uno strumento di aiuto che unisce le nuove Costellazioni mediali e spirituali di Bert Hellinger con le 5LB (Cinque Leggi Biologiche derivanti dalle ricerche sulla biologia e l’embriologia).

Nascono dall’intuizione di Gabriele Policardo, che dopo lunghi studi e continue verifiche sperimentali, ha riscontrato che il sintomo, oltre a non essere quel mostro di cui aver paura e che continuamente combattiamo, è un segnale che qualcosa nella nostra vita è cambiato o necessita un cambiamento o una presa di coscienza.

Il sintomo può essere letto in cinque modi:

  1. a livello biologico, rappresenta una reazione del nostro corpo ad un evento spiazzante che ci prende in contropiede (un licenziamento inaspettato, un lutto improvviso, una separazione ingiusta, un incidente, ecc),
  2. è una forma di fedeltà e di amore verso qualcuno, come ad esempio una donna può ammalarsi della stessa malattia, alla stessa età della mamma tanto amata ma persa precocemente. E’ una forma ereditaria non biologica ma spirituale;
  3. rivela un disordine familiare, cioè un ruolo che assumiamo ma che non ci appartiene, (come ad esempio un figlio che fa da padre o da madre ai propri genitori, oppure nelle coppie lei si comporta e ama come una mamma invece che come una partner);
  4. dietro un sintomo spesso c’è una relazione sospesa o irrisolta o spezzata verso qualcuno (un ex, un genitore, un figlio..) che è stato amato, oppure dimenticato o escluso dal nostro dalla nostra vita o dal nostro sistema familiare;
  5. a livello spirituale, il sintomo ci collega all’amore dello spirito ed è a servizio dell’amore e della riconciliazione nell’anima.

Il sintomo perciò è un’opportunità per conoscere meglio noi stessi, le nostre reazioni, i nostri adattamenti, i nostri modi di amare.

Le Biocostellazioni non si comprendono razionalmente. Vanno sperimentate. Sono uno strumento eccezionale che non si sostituiscono alla medicina, nè entrano nel merito delle diagnosi e della cura. Permettono “un’esperienza emozionale correttiva” che favorisce  la correzione e lo scioglimento di quelle percezioni memorizzate nel corpo e nella mente che ci procurano ancora oggi disagi e sofferenze.

 

Perchè fare una biocostellazione.

– per liberarsi dalla paura delle diagnosi e della malattia;
– per comprendere il funzionamento e la logica del nostro corpo;

– per acquisire coscienza e consapevolezza delle nostre particolari sensibilità, reazioni, modi di vivere e di amare;
– per sciogliere conflitti familiari e relazionali che si celano dietro il sintomo;

– per riscoprire il proprio ruolo e il proprio valore;
– per avere in mano la nostra salute e il nostro benessere;
L’incontro individuale ha una durata di 60 minuti. Può rimanere unico oppure essere seguito da altri incontri, a discrezione della persona e delle sue esigenze.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale:

http://www.biocostellazioni.com/